Header Ads

test

MAESTRI GELATIERI

In Italia ci sono oltre 36mila gelaterie. Il consumo pro capite di gelato è passato da 7,6 kg del 1996, a 12 kg nel 2016 ai quali vanno aggiunti 4 kg di produzione industriale tra coppe, coni, vaschette, stecchi ed il trend è in crescita.

Questo successo è dovuto alla grande fantasia e creatività degli addetti ai lavori che propongono sempre nuovi gusti ma anche al valore nutrizionale del gelato che a volte viene consumato come sostituto del pasto.

Per anni i gelatieri si sono formati a bottega, partendo come garzoni ed elevandosi passo dopo passo fino a diventare responsabili del laboratorio. Il mestiere veniva in un certo senso “rubato” e solo i più abili e scaltri potevano accrescere il loro sapere. Il percorso di affiancamento terminava quasi sempre con l'allievo che decideva di mettersi in proprio aprendo una sua bottega. Oggi sono numerose le scuole di alta formazione che offrono corsi e seminari per apprendisti o esperti del settore. Abbiamo intervistato i maestri gelatieri più iconici, quelli che dettano le regole e le mode, ma anche i piccoli gelatieri di quartiere meritevoli di encomio per la loro carriera e per la duratura fidelizzazione creata con i clienti.


LETICIA GJERGJI